2018

Ennio Cascetta

Ennio Cascetta durante la presentazione del documentario RAI “Strade - 90 anni di storia italiana” (Archivio storico Anas)
Ennio Cascetta durante la presentazione del documentario RAI “Strade - 90 anni di storia italiana” (Archivio storico Anas)
Ennio Cascetta e Gianni Vittorio Armani visitano la mostra “Mi ricordo la strada”, presso la Triennale di Milano (foto: Imagoeconomica)
Ennio Cascetta e Gianni Vittorio Armani visitano la mostra “Mi ricordo la strada”, presso la Triennale di Milano (foto: Imagoeconomica)
Ennio Cascetta intervistato durante la presentazione della mostra “Mi ricordo la strada”, presso la Triennale di Milano (Archivio storico Anas)
Ennio Cascetta intervistato durante la presentazione della mostra “Mi ricordo la strada”, presso la Triennale di Milano (Archivio storico Anas)
Metropolitana Napoli, arte nelle stazioni, metro Toledo (fonte: metropolitanadinapoli.it)
Metropolitana Napoli, arte nelle stazioni, metro Toledo (fonte: metropolitanadinapoli.it)
Metropolitana Napoli, arte nelle stazioni, metro Dante (fonte: metropolitanadinapoli.it)
Metropolitana Napoli, arte nelle stazioni, metro Dante (fonte: metropolitanadinapoli.it)

Il professor Ennio Cascetta (Napoli, 1953) si occupa di Infrastrutture e Trasporti  sia come accademico che come  professionista . È autore di numerosi testi accademici e lavori pubblicati a livello internazionale.

Dal 1986 è professore ordinario di Pianificazione dei Sistemi di Trasporto presso l’Università Federico II di Napoli e dal 1995 è docente presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Cambridge, USA. È stato coordinatore scientifico per la redazione del Piano Generale dei Trasporti e della Logistica (PGTL) e direttore del Secondo Progetto Finalizzato Trasporti del CNR.

Dal 2000 al 2010 è Assessore ai Trasporti della Regione Campania contribuendo alla realizzazione del progetto della Metropolitana regionale. Al piano metropolitano di linee lungo 50 km si somma la realizzazione di un maxi-museo d’arte contemporanea costituito ad oggi da dieci stazioni nelle quali sono esposte, per i viaggiatori, più di 100 opere. Per quanto riguarda la Linea 1 sono stati spesi finora fondi per 3.8 miliardi di euro, 250 dei quali per le aree archeologiche. L’opera dovrebbe essere ultimata nel 2021. Nel luglio 2017 Cascetta viene eletto presidente di Metropolitana di Napoli Spa, società concessionaria del Comune di Napoli. 

Cascetta ha ricoperto negli anni diversi ruoli in ambito infrastrutturale: dal 2005 al 2010 è stato Coordinatore della Commissione Infrastrutture, Mobilità e Governo del Territorio della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. Dall’ottobre 2011 è presidente del comitato scientifico della Fondazione Caracciolo dell’Automobile Club Italia. Da ottobre 2013 a settembre 2015 è stato presidente della Società Italiana di Politica dei Trasporti. Infine, da marzo 2014 a settembre 2015 è stato membro dell’Advisory Board dell’ART Autorità di Regolazione dei Trasporti.

Dopo essere stato coordinatore della Struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’Alta Sorveglianza del Ministero dei Trasporti (ottobre 2015 – giugno 2017) nel luglio del 2017 Cascetta è eletto amministratore unico della Rete Autostrade Mediterranee (RAM), struttura nata nel 2004 con l’obiettivo di attuare il Programma Nazionale delle Autostrade del Mare all’interno della Rete Trans-Europea dei Trasporti (Ten-T).

Da gennaio 2018 fino a novembre dello stesso anno ha ricoperto il ruolo di presidente di Anas (Gruppo FS Italiane), accanto all’Amministratore delegato e Direttore generale Gianni Vittorio Armani e alle consigliere Cristiana Alicata, Antonella D’Andrea e Vera Fiorani.

NOTE

corrieredelmezzogiorno.corriere.it, Anas, autostrade del mare e metrò, Cascetta è il «signore dei trasporti», 26 gennaio 2018;
enniocascetta.net